Lay-offs

2 colleghi di ritorno da 6 mesi di lavoro a SingaporeHanno visto luoghi esotici, fatto progetti di vita fuori dal comune, i loro partner hanno lasciato lavori in Italia per tentare la fortuna in Singapore.
Terminano i 6 mesi e tornano a casa. I partner lasciano lavori in Singapore. A casa, solo la certezza del lavoro italiano, peraltro traballante vista la situazione aziendale.
Un giorno di lavoro per riassumere ciò che hanno fatto in 6 mesi in Singapore.
Poi la cassa integrazione istantanea.

E qualcuno dei colleghi ‘salvati’ si permette pure

di fare dell’umorismo sulla normale reazione di commozione fino alle lacrime di una dei due colleghi.

"Dai, vedi che sta per piangere, se mettiamo su una di quelle musichette strappalacrime vedrai che cede, dai la mettiamo?"

Le bassezze dell’uomo non conoscono confini.

Homo homini lupus.
C’è tanta voglia di normalità.
E di umanità, soprattutto.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...