gocce d’acqua sul vetro

… get up when you don’t stop

don’t stop till you get enough

michael jackson d’annata mi viene in mente con questo tempo

c’è quell’odore nell’aria stamattina, come quando andavo a passeggiare sulla Molgora a Vimercate, quell’odore di inverno stentato, che non si decide ad essere veramente inverno, e sta lì a rimuginare in nebbia e gocce di rugiada.. Burago di Molgora, lì fanno le macchinine BBurago, quelle che da piccoli ci facevano sognare. Stanno lì, c’è pure la fabbrica dove puoi comprare le edizioni limitate… Esselunga di Vimercate… Spesa stanchezza sonno. Stamattina è stato come essere risbattuti ai primordi. mezz’ora nel letto senza essere capaci di alzare un singolo arto del corpo. Vedo con piacere che c’è una nuova strada che stanno costruendo qui nel dedalo serpentoso di svincoli dopo la stazione di padova. Macchina gialla. Macchina blu. Come sarà oggi, dimmelo tu. Ippodromo dei miei ricordi di bambino. La domenica alle corse dei cavalli, e fermarsi alla bancherella delle cianfrusaglie spiando le trottole. Un grande giovane uomo fieramente africano siede davanti a me, e tappa un bel samsung galaxy tab 10.1 android based con fierezza, scribacchiando le sue cose su facebook. Il mio pollice digita spazi. A Giugno suoniamo a Ginevra. Dai ragazzi organizziamoci. Eh io ho il compleanno di mia figlia. Io ho un concerto. Io ho mal di gomito. Ma non possiamo il giorno dopo? Vabbé suoniamo intanto. Dov’è l’Harmonium, Ceccu? Ah non l’ho trovato. Mi vuoi dire che ce l’ho ancora io a casa da prima di Natale? SI’! OK vado a prenderlo. Sonno. Bacchette. Rum. Porto a mezzi bicchieri. Eccoti finalmente. Dai Andre tira fuori quel flauto, ancora non ti sei preparato! OK, va bene… Oh non ci crederete… L’ho lasciato a casa anche io !  A posto, ragazzi questo è il Circo! Vabé dai…

…però poi quando abbiamo provato a registrare Imbarco alla batteria, anche senza basso, solo perché Fabio ha insistito, qualcosa è successo… una magia, una maledizione, un qualcosa, un nuovo ritmo è partito, una nuova convinzione ritmica, che poi è esplosa nel finale, a parte i miei immancabili errori, ma è stata una cosa veramente bella, intensa, anche stancante, perché tutto il corpo suona sullo sgabello, se solo sapessi tenere gli ottavi sul charleston costanti quando si parte per un mondo inesplorato, eh se lo sapessi fare, ma prima o poi lo saprò fare…

La cameriera del bar che ogni tanto ammira

un panorama di cuba su una cartolina

poi si asciuga il bicchiere ed il naso e

sospira

un juke box rovinato, quasi da buttare

suona sempre una vecchia canzone d’amore per un tipo con tante monete e qualcosa

da

ricordare

VIGONZA PIANIGA

Poi c’è quella che prima chiede se hai da fumare poi ti chiede se hai voglia di fare l’amore poi infine t’implora di darle qualcosa

sta

sta male

http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&sdource=web&cd=1&cad=rja&ved=0CDEQtwIwAA&url=http%3A%2F%2Fwww.youtube.com%2Fwatch%3Fv%3D1O3Q7Rbj_JA&ei=FFv2UJjeNYfVtAahyIDQDg&usg=AFQjCNFcCcxutoGL_ywMIv2RXofylqXMBQ&bvm=bv.41018144,d.Yms

E sul vecchio cartello di Bitter Campari
su colonne  vetrine ed infine sui muri
passi, metti la firma ed infine e-ué….

vai fuori.

gocce d’acqua tracciano percorsi ad ostacoli sul vetro, mosse dal vento, alla ricerca di qualcosa che non trovano nel mondo che hanno già, fatto di solitudini e paura, e poi cadono giù, vicino al binario di Dolo.
Il monitor segna una riga rosso lampeggiante, sale un po’ di persone, oh pazzesco c’è lo stesso tecnologico con i capelli sparati a corni di ieri, che anche oggi tappa sul suo microtablet con quella inguardabile borsa giallo canarino, pazzesco. L’amico enorme africano scrive in inglese sul suo samsung android super tablet. Speriamo di non aver combinato un casino al lavoro. Speriamo. UN cretino canta una canzone idiotissima a tutta voce in auto. Ieri sera gentoo ha funzionato. Manca di riuscire a metterlo in italiano poi è pronto. Da spento al sito di repubblica in 2minuti 30secondi , e siamo su un laptop di 12 anni fa. More on this to follow. immobile come una statua fissando il vuoto scrivo che non so oggi cosa farò. la goccia intanto raggiunge la cornice della finestra, che immagine, sembrano tante celluline che camminano, tante particelle di sodio ognuna delle quali chiede IUHUUU c’è nessuno? ma nessuna si risponde. fame. niente frutta. caffè alla macchinetta. Rivolo d’acqua sulla finestra. Mani impastate. sguardo nel vuoto. telefono semiscarico ma dove diamine avrò perso il cavetto, chi lo sa… l’amico africano in realtà organizzatissimo, ha un’agenda tucked into la custodia del palmare. MIRA-MIRANO il telefono è defunto, maledizione, un cretino tira una bestiemmia nemmeno malcelata che risuona con eco multiplo nel vagone del treno, popping through the mix of voices. Troppo sonno. Stasera a letto presto. Lo dico sempre, non lo faccio mai.la sagoma distrutta della Miralanza di Mira è un monito. DOGS http://www.youtube.com/watch?v=0bqZFp7dWbg

— who was fitted with collar … and chains. Who was given a pat on the back. Who was … eh l’amico mio, altro che pastigliette oggi ci vorrebbero… una sana sciata di fondo per tutto il percorso di Rotzo Campolongo ci vorrebbe, allenarsi fino a fare i 14km dell’anello completo, quello sì. Bello quando 5 anni fa l’abbiamo fatto con Enrico, anche se poi l’ho pagato visto che ha iniziato il dolore al gomito. Però dava molta soddisfazione aver fatto quel giro. Where do you think you’re going? don’t you know it’s dark outside – and now i’m sick at your games – you know I like it to be true – where do you think you’re going – you’d better go with me… traversine. Chilometri di traversine. Cataste di traversine. l’amico di colore si è assopito in questa mattina che non si decide ad essere una vera mattina di inverno. Fai siamo arrivati. COPIA e INCOLLA, ARRIVOOOO!

L ❤

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Mattino, Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...